Benvenuto alle matricole

Benvenuto alle matricole

di Olena Khaliman

Siamo davvero felici che ora facciate parte della comunità studentesca di Trento e vogliamo darvi il benvenuto. I dipartimenti e i centri dell’Università degli Studi di Trento si sono organizzati per dare il benvenuto alle matricole con saluti ufficiali e incontri informativi sui servizi e le opportunità della vita da universitari. Quest’anno sono circa 3500 le matricole per i corsi di laurea triennali e quelli di laurea magistrale a ciclo unico.

Da 12 fino a 19 settembre ci sono stati eventi dei diversi dipartimenti. Nelle feste erano presentati stand informativi delle strutture dell'Ateneo come Esse3 e servizi on line; Biblioteca d’Ateneo; Centro Linguistico d’Ateneo; Opera Universitaria; Carriera universitaria e opportunità di mobilità internazionale; Job Guidance; UNISPORT e altri.

Secondo la classifica del Censis pubblicata da Repubblica il 30 maggio e riferita all'anno accademico 2016-2017, l’Università degli studi di Trento ha ottenuto il voto finale di 99,8 tra le università di medie dimensioni. Un dato che influisce molto sulla scelta al termine della scuola superiore.

Abbiamo chiesto anche alle nuove matricole perché hanno scelto la nostra università e il 98% di loro ha risposto che l’università di Trento è una tra i primi atenei nella graduatorie e offre un supporto maggiore agli studenti rispetto ad altre università. Abbiamo conosciuto inoltre molti studenti che sono laureti in Economia a Milano, in antropologia a Roma - Sapienza e che hanno scelto l’Università di Trento per proseguire la loro vita accademica.

Siamo molto felici che siete qui con noi e vi auguriamo che questa nuova esperienza qui a Trento sia piacevole e soddisfacente. 

Per vedere le foto della giornata di Benvenuto in Dipartimento di Sociologia e Ricerca Cociale, potete vedere il nostro album

Altro su Sanbaradio

Dal 29 gennaio alle 14.00 on-line il secondo capitolo dell'inchiesta
Torna la Notte dei Ricercatori!
Grazie al lavoro dell'UdU ora anche i fuorisede potranno avere l'assistenza sanitaria gratuita!
Non si è parlato solo di tradizione e cultura a Pergine per la Festa dell'Egregio 2017, ma anche del futuro universitario della regione.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio