ASMR per il tuo relax

Un curioso mondo sensoriale per rilassare corpo e mente, accessibile ovunque ed in qualsiasi momento.

ASMR per il tuo relax

di Giulia I. Guerra

 

Bentornati nella nostra rubrica dedicata al relax. L’appuntamento di oggi vi propone un curioso tour nel mondo dell’ASMR, pratica volta a favorire il rilassamento attraverso stimoli sensoriali.

Ad oggi sono migliaia le persone che si rivolgono l’ASMR, soprattutto grazie alla facilità e gratuità di accesso ai contenuti. Questi ultimi rappresentano inoltre un interessante fenomeno mediatico che sta spopolando principalmente su YouTube, dove è possibile trovare una vasta gamma di video totalmente gratuiti e accessibili ovunque, in qualsiasi momento.

ASMR: di cosa si tratta?

ASMR è l’acronimo di autonomous sensory meridian response – risposta autonoma del meridiano sensoriale. Il termine viene coniato nel 2010 per descrivere la profonda sensazione di soddisfazione e rilassamento indotta da stimoli di natura visiva, tattile e soprattutto uditiva.

Come agisce l’ASMR sul corpo umano?

Per rispondere a questa domanda, ci siamo informati principalmente attraverso lo studio condotto nel 2018 dall’University of Sheffield, South Yorkshire, il primo volto a misurare l’attività di varie regioni celebrali durante una sessione di ASMR.

Dalla ricerca è emerso che i benefici per la salute umana sono molteplici, dal momento che i soggetti sottoposti a stimoli ASMR hanno sperimentato non soltanto piacevoli sensazioni di relax bensì anche una riduzione del battito cardiaco e un aumento delle emozioni positive. Inoltre, i ricercatori hanno verificato una maggiore attività celebrale in aree di ricompensa, motivazione, emozione ed eccitazione nei soggetti osservati.

Per chi può essere utile?

Ad oggi, il principale motore dell’ASMR è YouTube, in quanto accoglie centinaia di ASMR artists, coloro che creano gli stimoli sensoriali. Com’è facile verificare dal numero degli iscritti di questi canali, centinaia di migliaia di persone si rivolgono al mondo dell’ASMR per placare l’ansia, combattere l’insonnia, rilassarsi comodamente da casa propria e addirittura favorire la concentrazione durante il lavoro e lo studio.

Di quali stimoli parliamo?

Il mondo degli stimoli sensoriali è estremamente variegato, per cui gli ASMR artists propongono moltissime esperienze sensoriali, capaci di adattarsi ai gusti più diversi. Qui tracciamo un breve quadro dei più noti stimoli, pur non riuscendone a coprire la totalità. Queste tecniche riescono a provocare intensi e piacevoli brividi lungo la nuca, talvolta coinvolgendo interamente il corpo, appagando la mente quasi divertendola. I brividi lungo il corpo sono percepibili in maniera più o meno intensa a seconda della sensibilità fisica della persona, per cui gli ASMR artists si cimentano continuamente nel creare sfide e livelli sensoriali per i più curiosi.

  • Coloro che amano il contatto con la realtà possono provare la categoria “role play”, molto apprezzata dal pubblico, poiché situazioni di vita quotidiana (ma anche ambientazioni particolari e fantasiose) vengono riprodotte associando precisi suoni e colori all’ambiente ricreato;
  • chi ama farsi coccolare troverà estremamente appaganti i video “personal attention”, che concentrano tutte le attenzioni sullo spettatore, a tu per tu;
  • chi desidera un sottofondo per lo studio può deliziarsi con i video “no talking”, una valida alternativa alla musica per stimolare la mente;
  • chi desidera provare sensazioni intense può soffermarsi sui video focalizzati sul “tongue clicking”, “brushing”,scratching” e “tapping”.

Curiosità

I ricercatori dell’University of Sheffield affermano di aver riscontrato simili effetti comportamentali fra gli stimoli causati dall’ASMR sul cervello umano e quelli della toelettatura sugli animali.

Dunque possiamo ritenere l’ASMR una vera coccola per i nostri sensi!

Moda passeggera o reale aiuto?

Sebbene la pratica dell’ASMR possa sembrare ai più scettici niente meno che una moda passeggiera, la scienza ha iniziato ad interessarsi del tema sin dal 2015, quando i ricercatori E. Barratt e N. Davis hanno condotto un primo studio sui benefici di questa tecnica sulla salute umana.

Diversi studi si sono quindi succeduti, ed il sito asmruniversity.com è stato appositamente creato dal dottor Craig Richard, professore di Scienze biofarmaceutiche presso la Shendoah University di Winchester, Virginia, per raccogliere tutto il materiale volto a dare prova dell’efficacia dell’ASMR nel favorire il benessere della mente.

Per chi desidera approfondire, il sito costituisce un vero e proprio portale d’informazione sul tema, proponendo video, articoli accademici, tecniche di rilassamento e molto altro.

img. source: ASMRMagic

 

 

Altro su Sanbaradio

Una mini rubrica per far fronte allo stress da studio.
Letture consigliate per alleviare lo stress e distrarre la mente dallo studio, senza rinunciare ad una scrittura di qualità
L'ex presidente Trump è a capo di una nuova tribù politica? Da Yale, la professoressa Amy Chua afferma di sì e illustra la relazione fra politica e tribalismo nel nuovo millennio.
Il vaccino contro il Covid-19 è finalmente arrivato, ma la sua distribuzione nel mondo è inequa: porterà al conflitto?

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio