Arriva il primo giorno di primavera per l'universita'

Arriva il primo giorno di primavera per l'universita'

Salvatevi la data del 21 marzo perche quest’anno non segnera solo il primo giorno di primavera, ma segnera l’avvio di un cantiere di idee che vedra coinvolte tutte le universita italiane. “La nuova primavera delle universitá”, questo lo slogan dell’iniziativa indetta dal CRUI, avrá come tema principale il ruolo strategico della ricerca universitaria e dell’alta formazione per il futuro del Paese e sará promossa da tutti i rettori delle universitá italiane sia pubbliche che private. Ovviamente Trento non poteva mancare, dará infatti il proprio contributo con un incontro aperto a tutti a partire dalle 17.00 nella sala conferenze Alberto Silvestri del Dipartimento di Economia. Ad aprire il dibattito sará il prorettore vicario Flavio Deflorian, a seguire ci saranno i contributi di Andrea-Rosalinde Hofer (OECD LEED Trento for Local Development) con un intervento sulla “comercializzazione della ricerca per lo sviluppo economico di un paese” e di Annalisa Murgia (presidente della consulta dei dottorandi e degli assegnisti dell’Universita di Trento) con “esperienze e proposte di giovani ricercatori per favorire la centralita della ricerca nello sviluppo economico e nella competitivita del Paese”.

La palla passerá ai maggiormente coinvolti, i ricercatori impegnati all’Universita di Trento: Matteo Benelli (fisico e assegnista presso CIBIO), Arianna Bentenuto (psicologa e assegnista di ricerca presso ODFlab), Lorena Cebolla (assegnista di ricerca in filosofia politica), Alessandro Tomasi (assegnista di ricerca in matematica) ed infine Serena Bressan (assegnista di ricerca in criminologia).

L’idea alla base e quella di favorire uno scambio di idee e prospettive non solo tra esperti del settore ma coinvolgendo la cittadinanza intera, con il doppio obiettivo di richiamare l’attenzione del governo italiano sul tema della ricerca e di divulgare alla comunita la missione ed il ruolo dei ricercatori.

(C.A)

Altro su Sanbaradio

Alle otto dell'otto Ottobre l'ex CSM di Trento è stato occupato dal collettivo Refresh. A che pro? Ce lo raccontano loro.
Ancora una competizione, organizzata dall'associazione ELSA Italia, per permettere agli studenti di diritto di mettere alla prova le prove abilità.
Ultimi posti disponibili per i corsi che il circolo Q. Tonini Amici del Legno di Trento mette a disposizione degli studenti in collaborazione con l'Opera Universitaria
Torna Radiofeccia ogni giovedì in diretta dalle 20.00

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio