Ama chi ti pare, per la quarta volta.

Ama chi ti pare, per la quarta volta.

La kermesse inizierà il 15 maggio ore 18 con una conferenza tenuta dalla Dott.ssa Bellè Elisa dal titolo " Uguaglianza, diritti, differenze: identità di genere e orientamento sessuale sul lavoro", presso il polifunzionale in via prati 10. L'evento è in collaborazione con il circolo ricreativo universitario CRU.
Il giorno dopo, sabato 16 maggio, ci sposteremo - si, anche noi di sanba saremo presenti- al Sanbapolis per un full day di eventi, sport, ma sopratutto divertimento. Si parte con la diretta sanba dalle 13.00 "musica e confronto" in cui chi avrà voglia di parlare ai nostri microfoni può farlo semplicemente esprimendo il suo punto di vista su questioni legate al tema della sessualità. Nessuna lectio, nè predica, nè reclami, vi chiediamo semplicemente di venire a raccontarci di voi.
In contemporanea per chi avesse voglia di fare shopping ci sarà the naked mall: l'unico negozio in cui non servono i soldi. Gli amanti del pallone potranno partecipare al
il torneo di calcio a 5 in collaborazione con polisportiva Clandestina. Ed infine per grandi e piccini la caccia al tesoro piena di sorprese, sempre al Sanbapolis.

La due giorni, è organizzata dalla compagnia La Nuda Compagnia con il supporto dell'Opera Universitaria e, come ogni anno da qui a 4 edizioni fa, all'origine del progetto vi è sì la voglia di mostrare le differenze, di urlarle, ma in una chiave diversa dal solito. Le differenze di cui si parla ad ama chi ti pare non sono fondate sul genere, sulle preferenze sessuali o quant'altro, bensì sul semplice fatto che tu sei tu ed io sono io, per questo siamo diversi. E dunque -almeno per due giorni, ma si spera definitivamente- l'obiettivo è quello di abbandonare la retorica che fa leva sulla becera discriminazione sia in positivo che in negativo ( fenomeni di ghettizzazione al contrario), sulla violenza ed il bullismo, per approdare ad un discorso "oltre", fondato su un gergo tanto potente quanto universale, quello dell'amore. Quindi ama chi ti pare, questo il senso del messaggio, che sia bianco, nero, blu, non importa.

Per info visitare il sito http://www.lanudacompagnia.it/ama_chi_ti_pare_12.html

C.A.

Altro su Sanbaradio

La rettrice: "Formeremo una nuova classe dirigente sovra locale"
Giovedì dibattito alle 17 a Lettere! Venerdì lo speciale di Sanbanews
Studenti Per – UdU Trento denunciano: la ricerca rischia di sparire

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio