Altre elezioni: Job, Migliaresi, Pugliese, Picco, Pavesi, Gios e Tubino

Altre elezioni: Job, Migliaresi, Pugliese, Picco, Pavesi, Gios e Tubino
Proseguono le elezioni dei direttori di Dipartimento nell'Ateneo Trentino, come previsto dal nuovo statuto dell'università. 
Andrea Pugliese, docente di Analisi matematica, è stato eletto direttore del Dipartimento di Matematica. Unico candidato, ha ottenuto 20 preferenze su 34 votanti. Gli aventi diritto erano 41. Ci sono state 12 schede bianche e altre 2 preferenze espresse a un altro docente.
Sarà Marco Tubino a guidare il nuovo Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica. Tubino, docente di Idrodinamica, Idraulica ambientale e Morfologia ed Ecologia fluviale e preside uscente della Facoltà di Ingegneria, ha ottenuto 39 preferenze su 56 votanti. Gli aventi diritto erano 72. Ci sono state 12 schede bianche, una nulla e alcuni voti dispersi.
Eletto anche il direttore del nuovo Dipartimento di Ingegneria industriale. Si tratta di Claudio Migliaresi, docente di Ingegneria dei Materiali compositi e di Biomateriali e Tecnologie biomediche, attualmente direttore del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e Tecnologie Industriali e direttore del centro Biotech dell'Università di Trento. Migliaresi è stato l'unico candidato. Ha ottenuto 35 preferenze su 35 votanti. Gli aventi diritto erano 44, di cui 8 assenti giustificati.
Remo Job, docente di Psicologia generale, è stato eletto a Rovereto, direttore del nuovo Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive. Il professore, unico docente ad aver dato la propria disponibilità, è stato eletto nel corso della seduta del Consiglio di Dipartimento che si è tenuto a Rovereto. Job ha ottenuto 25 preferenze su 50 aventi diritto. I votanti sono stati 35. Ci sono state 9 schede bianche, 1 nulla. 
Sarà Geremia Gios, docente di Economia agraria all'Università di Trento, il direttore del nuovo Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Trento. Gios ha ottenuto 39 preferenze su 67 votanti. Gli aventi diritto erano 80. Ci sono state 1 scheda bianca e 27 preferenze complessivamente espresse sugli altri due candidati (Michele Andreaus e Roberto Tamborini).
Lorenzo Pavesi, professore di Fisica sperimentale della materia, sarà il direttore del nuovo "Dipartimento di Fisica" dell'Università di Trento. Pavesi ha ottenuto 21 preferenze. A Marco Traini ne sono andate, invece, 17. I votanti sono stati 40. Due le schede bianche. Gli aventi diritto sono 44. 
La tornata elettorale dei direttori dei nuovi dipartimenti dell'Università di Trento si conclude con l'elezione di Gian Pietro Picco alla guida del Dipartimento di Ingegneria e scienza dell'informazione. Picco, professore di Sistemi distribuiti, è stato eletto con 30 preferenze. I votanti sono stati 38 su 47 aventi diritto. Ci sono stati 7 schede bianche, nessuna scheda nulla e un voto disperso. 

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio