Aleida Guevara a Trento, una serie di incontri con la figlia del Che

Riva, Pergine e Trento le tappe toccate dall'attivista figlia del guerrigliero.

Aleida Guevara a Trento, una serie di incontri con la figlia del Che

di Giovanni Melchiori

Torna in Trentino nei prossimi giorni Aleida Guevara March, figlia di Ernesto "Che" Guevara, dottoressa pediatra impegnata in numerosi progetti di solidarietà in vari Paesi del terzo mondo e nota per il suo impegno in difesa dei diritti umani.

Molto più che “figlia d’arte” quindi, Aleida Guevara, che del messaggio rivoluzionario e internazionalista del padre ha fatto anche il suo stile di vita, operando da medico nelle situazioni difficili di Angola, Ecuador e Nicaragua e dedicandosi concretamente all’aiuto a bambini con problemi di salute o famigliari a Cuba e in altri Paesi latinoamericani.

Uno sforzo importante con il sogno di cambiare il Mondo in meglio, combattendo le diseguaglianze e la povertà, inseguito anche attraverso una costante attività di sensibilizzazione che porterà Aleida a visitare nei prossimi giorni varie zone del Trentino, per raccontare e far conoscere la realtà di Cuba e delle tante situazioni di bisogno in cui ha cercato di portare il suo contributo negli anni.

Il “tour” nella nostra provincia parte domani, domenica 9 dicembre, da Riva del Garda, con un incontro pubblico alle ore 10.30 presso la sede del Circolo Alto Garda di Rifondazione Comunista (via Montanara 24) e proseguirà, dopo due momenti con i sindaci di Arco e Riva, con un pranzo assieme all’Anpi dell’Alto Garda e Ledro.

Lunedì 10 quindi, dopo un'altra visita istituzionale, stavolta con il neopresidente del consiglio provinciale Kaswalder, Aleida Guevara farà tappa a Pergine Valsugana per un incontro con la cittadinanza organizzato dall’Associazione di amicizia Italia-Cuba e Filo rosso di Trento in collaborazione con gli Amici della storia e il Museo della Scuola, che si terrà proprio nella sala Fanton del Museo della Scuola di piazza Garibaldi 5, alle ore 20.30.

Infine Trento, martedì 11 dicembre, dove Aleida alle ore 9.00 parlerà di “Cuba, l’Europa e la politica internazionale” in aula 7 del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale (via Verdi 26) in un incontro rivolto soprattutto alla comunità studentesca ed universitaria trentina, organizzato da UDU Trento in collaborazione con il Centro Europeo di Eccellenza Jean Monnet, Sanbaradio, Filo rosso e Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba.

Ultima tappa la sera, alle ore 20, nell’ambito degli incontri a Palazzo delle Albere legati alla mostra dedicata al Cartel Cubano: la serata, ad ingresso gratuito come l’esposizione, prevede un incontro dal titolo “Cuba, ieri oggi e domani: continuità nel cambiamento”, moderato dal giornalista della Rai Gabriele Carletti, che sarà seguito dalla proiezione del documentario “Amo esta Isla” di Luigi Mezzacappa e da un momento conviviale di spuntino e brindisi.

 

Altro su Sanbaradio

Da stasera tutte le domeniche in diretta dalle 21 alle 23 ritorna lo sport su Sanbaradio con La Noche del 10!
Nuova postazione sperimentale allo studentato e promozioni per gli universitari.
Il noto matematico e divulgatore piemontese sarà a Rovereto a presentare una conferenza sul tema “Il pensiero artificiale"
Sara e Linda ci raccontano il Festival del turismo responsabile

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio