Al Centro Musica arriva il World Music Live Festival Trento 2020

Quattro serate all'insegna della musica di radice tradizionale

Al Centro Musica arriva il World Music Live Festival Trento 2020

Dal 13 al 16 ottobre Trento diventa la capitale della world music: al Centro Musica di via Malpensada 136 andrà in scena la prima edizione del World Music Live Festival di Trento, con nomi di grande richiamo e progetti innovativi nell’ambito delle musiche di radice tradizionale. Un’iniziativa imperdibile per il pubblico trentino che da anni segue con attenzione questo genere di proposte, curata proprio dal Centro Musica Trento in collaborazione con l’associazione culturale Trad’Union.

Il programma dei quattro giorni è allettante e variegato, composto da artisti emergenti come la giovane polistrumentista di origini cubane Sorah Rionda, che martedì 13 ottobre presenterà il suo nuovo CD dal titolo “Renacer”, che racconta la riscoperta delle sue radici caraibiche tra “Trova tradicional cubana” e composizioni originali, ma anche da progetti più affermati, come la travolgente Fanfara Station, un combo italo-tunisino-statunitense, che mescola suoni etnici, ritmiche mediorientali e balcaniche con l’elettronica in un mix contemporaneo, sul palco del Centro Musica mercoledì 14.

Giovedì 15 sarà la volta di una delle voci più rappresentative del Salento, Maria Mazzotta, per anni front-women della band pugliese più affermata nel mondo, il Canzoniere Grecanico Salentino, oltre che componente dell’Orchestra della Notte della Taranta, e oggi artista apprezzata nel panorama internazionale per la sua intensità interpretativa. Il suo disco appena uscito è una riflessione sui vari volti dell’amore dal titolo “Amoreamaro”. Infine, venerdì 16, l’incontro con Mario Crispi, un antesignano della world music mediterranea, fondatore di un ensemble storico come “Agricantus”, e oggi anima del progetto “Arenaria”, un quartetto di musicisti siciliani che hanno creato negli ultimi trent’anni pagine fondamentali di un’estetica musicale che mescola suoni arcaici, ricerca sulle radici comuni del Mare Nostrum e la libertà espressiva della contemporaneità.

Per accedere ai concerti è necessario prenotarsi, scrivendo una mail al Centro Musica Trento (centro.musica@comune.trento.it); il biglietto unico d’ingresso è di 5 euro.

Altro su Sanbaradio

non più un festival di pochi giorni, ma un ciclo di eventi spalmato su tre mesi
“Trento è una città morta." Quante volte abbiamo sentito questo appiccicoso motivetto?
Opportunità per giovani talenti
Per Jazz'About è ora il turno degli Incognito, semplicemente "la band Acid Jazz di più grande successo al mondo".

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio