Al Castello, bevi responsabilmente e sfondati di musica!

A Castel Beseno due giornate di musica, arte e laboratori

Al Castello, bevi responsabilmente e sfondati di musica!

Anche quest’anno si fa festa a Castel Beseno. Il merito va alle Sinergie lagarine, un gruppo di associazioni a scopo socio-culturale della Valle Lagarina, nato per riappropriarsi degli spazi pubblici e di bellezza e farne luoghi di cultura e divertimento. Per il quinto anno,  nei prossimi due giorni, il Castello sarà riempito di odori (quelli delle maccheronate e delle birre artigianali), musiche (di tutti i tipi, in ogni Bastione una diversa) e performances artistiche in angoli più e meno remoti del Castello.

La festa incomincia alle ore 18.00 Venerdì e finisce alle 23.30 il Sabato.

Quanto alla musica, in un ognuno dei 3 bastioni è previsto un diverso programma e genere artistico.

È sperimentale il genere del Bastione Centrale, che promette “non solo pisolini”, e in cui si aprono le danze Sabato alle 18.30 tra improvvisazioni alla chitarra elettrica, musica persiana, ambient “da posti lontani”, teatrodanza e tanto altro.  Più arroganti gli artisti del Bastione Nord, che promettono la meglio musica del castello e consigliano di "sfondarcisi", con un repertorio punk per il pomeriggio e a seguire vintage rockabilly, psychedelich jazz, e psychedelich blues rock. Al Bastione Sud avrà luogo “il vero circo del castello”, tra musica dancehall, hiphop, black music e techno. Per gli amanti del vino di qualità poi, quest’anno per la prima volta ci sarà anche un’enoteca, ad offrire degustazioni dei vini delle migliori cantine della valle.

 Infine, Prato dei Tornei, la “Down Town” del Castello, diventerà l’area Sound System, con Radio Fontani, Murjah Warriors e altri, a partire dalle 11 di Sabato. Negli spazi rimanenti del castello, approfittando della luce del sole, si potranno visitare le installazioni degli artisti selezionati da Sinergie.

(Carlotta Garofalo)

Altro su Sanbaradio

Shakespeare, improvvisazioni e storie in musica: questo e molto altro in Alto Adige!
Osvaldo 2018, una serie di eventi per fare delle cose sensate insieme. Aboubakar Soumahoro e la manifestazione contro le disuguaglianze.
Andrea Scanzi propone una lezione-spettacolo su Gaber. Attraverso audio, video e la sua presentazione si rivivrà il pensiero del cantautore italiano.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio