62° Trento Film Festival in arrivo!

Il 24 aprile riparte la rassegna cultural-cinematografica

62° Trento Film Festival in arrivo!
In data odierna si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della 62esima edizione del Trento Film Festival, che si svolgerà nel periodo compreso tra il 24 aprile e il 7 maggio a Trento e Bolzano.
Roberto De Martin (Presidente del Trento Film Festival), Luana Bisesti (Direttrice del festival) e Sergio Fant (responsabile del programma cinematografico) hanno sottolineato l'importanza della rassegna, il fortissimo legame che questa manifestazione ha avuto e continua ad avere con la nostra regione, nonché la poliedricità del festival, che oltre alle proiezioni dei film, sarà caratterizzato da serate alpinistiche, presentazioni di libri, dibattiti, convegni.
 
La serata di apertura è prevista per giovedì 24 aprile, quando al Teatro Sociale la rassegna accenderà i motori a partire dalle ore 21, con "La montagna cantata", con la partecipazione del coro della SAT e il Club Armonia.
 
Il festival sarà scandito dalle serate-evento che si terranno all'Auditorium S. Chiara e al Teatro Sociale, per cui potete acquistare la prevendita (è possibile prenotare anche online o via smartphone):
 
- Venerdì 25 aprile, "The epic of Everest" (1924) con colonna sonora di Simon Fisher Turner (pianoforte), James Brook (chitarra), Peter Gregson (violoncello) e Andrew Blick (tromba).
 
- Martedì 29 aprile, "Le montagne d'Italia" con l'alpinista e scrittore Mauro Corona (in collaborazione con Orchextra Terrestre).

- Mercoledì 30 aprile, "Il valore della rinuncia" con Simone Moro: l'alpinista ha dovuto rinunciare recentemente alla scalata del Nanga Parbat per le pessime condizioni meteorologiche.
 
- Giovedì 1 maggio, "Adventures!" con il giovanissimo climber americano Alex Honnold.
 
- Venerdì 2 maggio, la serata alpinistica, quest’anno al femminile, guidata da Reinhold Messner; si ripercorrerà la storia dell’alpinismo in rosa in compagnia delle principali protagoniste: Yuko Tabei, prima giapponese sull’Everest, Miss Oh Eun Sun, prima donna ad aver salito tutti gli ottomila, Angelika Rainer, iceclimber altoatesina).  
 
Per quanto riguarda le presentazioni di libri, vi segnaliamo la presenza di Stefano Nardi, dei fratelli Riedler con “Fratelli di cordata” e di Mirella Tenderini con “Tutti gli uomini del K2”.

Infine, in un Filmfestival non potranno ovviamente mancare le proiezioni cinematografiche.
Tra gli altri, particolarmente interessante sarà la presenza di Andrea Pallaoro (incluso nella giuria internazionale di questa edizione), regista trentino formatosi negli Stati Uniti, di cui verrà proiettato "Medeas". In più, in "prima" assoluta mondiale verranno proiettati "Pianeta bianco" di Francesco Mattuzzi e "Verso dove" di Luca Bich.
 
In conclusione, vi ricordiamo i due concorsi attivi in relazione al festival.
Il primo, premio letterario biennale, in collaborazione con ITAS, che premia le migliori proposte alternative come forma di espressione al libro/volume scritto. Il secondo, concorso fotografico promosso in collaborazione con Rotari, ha già raccolto 1430 foto che verranno ospitate nelle piazze della città.
 
Per qualsiasi altra informazione potete consultare il sito www.trentofestival.it

Altro su Sanbaradio

Prime anticipazioni sulla rassegna cinematografica trentina.
Al via il Film Festival, sconti speciali per gli studenti!
intervista a Sergio Fant, Responsabile del Programma Cinematografico del Trento Film Festival

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio