“I posti del lavoro” per i giovani

Intervista a Giulia Indorato, referente CGIL del Trentino

“I posti del lavoro” per i giovani

di Cristina Degli Agli

Creare uno spazio online dove ragazzi e ragazzi hanno la possibilità di condividere e mettere a disposizione dei loro coetanei (e non solo) le esigenze e l’esperienze lavorative, sia negative che positive.  

Tutto ciò è possibile collegandosi al sito http://iltuolavoro.mediacivici.it dove i giovani possono caricare la propria storia condividendola con gli altri under 35 italiani.

Per realizzare questo spazio di condivisione virtuale, CGIL del Trentino, con la collaborazione di Media Civici  ha promosso il contest "I posti del lavoro"

Un contest dal titolo particolare e profondo, luoghi e lavoro. Sembrano due argomenti contraddistinti ma invece non lo sono. Il lavoro, infatti, è un filo rosso che si intreccia con le strade, le piazze, il quartiere, che fanno da sfondo alla vita di coloro che le frequentano ogni giorno. Raccontare i luoghi di lavoro dove si lavora o dove si abita è un modo per capire come funziona davvero il lavoro oggi.

Come partecipare:

1. Collegarsi al sito iltuolavoro.mediacivici.it  ed iscriversi sulla piattaforma Stories;

2. A seguito della registrazione sulla piattaforma, caricare sul profilo personale il proprio elaborato;

3. Con il tasto INVIA si potrà richiedere la pubblicazione del file da candidare alla Rivista Iltuolavoro (tasto in alto);

4. Solo dopo questa operazione è possibile compilare il form sul sito CGIL, con i dati necessari all’iscrizione del contest, ed il referente magazine potrà poi approvare il proprio contenuto;

Gli elaborati potranno essere caricati entro le ore 24:00 del 9 aprile 2017. Il contest non prevede limiti d’età e di provenienza (esteso a tutto il territorio nazionale).

Uno degli elementi centrali del contest, oltre al significativo titolo, è la possibilità, per il partecipante, di caricare un elaborato non solo scritto, ma anche video, immagine ed addirittura fumetto. Un fattore in più che permette un ampio feedback da parte dei giovani partecipanti. In base alle proprie conoscenze, sia esse artistiche che multimediali, il giovane può comunicare la propria storia. 

I due elaborati migliori otterranno dei premi in denaro, in aggiunta a due premi speciali per i racconti redatti da partecipanti under 35.

La piattaforma deve diventare un punto di riferimento e di contatto diretto tra sindacato e giovani lavoratori. Concluso il contest, infatti, la piattaforma online rimarrà disponibile in rete. 

Allora…qual è il tuo lavoro?

Ai microfoni di Sanbaradio, Giulia Indorato, referente dei Progetti Giovani della CGIL del Trentino.

   
Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

Un bimbo si inventa una parola e i social impazziscono. #petaloso
Siete pronti per una nuova Color Run? Si vola tutti alle Hawaii.
Come è andata l'88esima edizione degli Academy Awards.
Test linguistico nelle scuole trentine.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio