popolo

14 dicembre 2010

La mattina diversi cortei sfilano pacificamente lungo le vie del centro cittadino. Studenti, ricercatori, lavoratori e esponenti dei sindacati sono arrivati nella capitale da tutta Italia.
Anche da Trento sono partiti alcuni pullman per partecipare alla manifestazione. 
La notizia della fiducia al governo Berlusconi per appena 3 voti arriva alle 13.40. Dai cortei si staccano alcuni gruppi di persone che mettono a ferro e fuoco il centro storico, come racconta Marco Mancini, giornalista dell'agenzia Area di Roma.

Fermato dalle forze dell'ordine anche un ragazzo Trentino, Federico Serra, 19 anni di Gardolo che si trovava in Piazza del Popolo con altri ragazzi del Centro Sociale Bruno quando sono iniziati gli sconti. 


Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio