gheddafi

RS - La rassegna stampa di Sanbaradio a cura di Roberto Sassi

 Torna la rassegna stampa settimanale curata da Roberto Sassi. In questa puntata grande spazio all'uccisione di Osama Bin Laden, alla crisi libica e ai dibattiti di politica interna.

RS - La rassegna stampa di Sanbaradio a cura di Roberto Sassi

 Appuntamento settimanale con la rassegna dei principali quotidiani nazionali sui temi caldi della settimana: immigrazione, crisi libica, nucleare, politica e tanto altro.

RS - La rassegna stampa di Sanbaradio a cura di Roberto Sassi

 L'appuntamento del lunedì con la rassegna stampa curata da Roberto Sassi per Sanbaradio. Temi della settimana: la guerra in Libia; il dibattito in Italia sull'argomento; le notizie di politica interna e le curiosità direttamente dai quotidiani nazionali.
  1. [audio-player]
    [audio-length]

  2. [audio-player]
    [audio-length]

  3. [audio-player]
    [audio-length]

  4. [audio-player]
    [audio-length]

Post-it del 7 Marzo 2011

Carnevale di Trento
Ospite in studio Gracy Pelacani che ha illustrato il progetto memoria e diritto.
Marco Parolin e Roberto Bellia hanno raccolto le voci degli studenti sulle rivolte nel Maghreb.
Intervista ad Amsterdam alla responsabile dell'associazione radiofonica di Quelli di Astarot.
In conduzione Roberto Bellia, Andrea Bonetti e Marco Parolin=Tridente.

Foto © Niccolò Caranti

Il gioco delle parti - Cambiare regime? L'Occidente di fronte alle dittature

 

Che la politica estera si misuri fra idealismo e realismo è cosa risaputa. Non è semplice, però, prevedere tutte le conseguenze delle azioni intraprese a livello diplomatico, commerciale e politico con altri Stati non democratici, specie quando lo scenario geopolitico muta così rapidamente come nel caso delle rivolte che agitano il Maghreb. Così, un po' a sorpresa, si nota che nel Medio Oriente uno degli Stati più stabili è l'Iraq, mentre i Paesi ritenuti più affidabili dall'Occidente come Egitto, Tunisia e Libia hanno subìto o stanno subendo delle rivoluzioni. Nel caso della Libia, poi, si misurano gli ultimi anni, se non decenni, di politica estera italiana sia con governi di centrosinistra che di centrodestra. Senza dimenticare il problema legato all'immigrazione clandestina che, di fronte a guerre o crisi, cresce in maniera esponenziale. Da cosa nasce questa sollevazione popolare? Voglia di libertà o ragioni economiche? Cosa devono fare l'Occidente, l'Europa e in particolar modo l'Italia di fronte alle rivolte nel Maghreb? Ne parliamo con Elisabetta Bozzarelli (Partito Democratico e direttrice di Acav) e Andrea Asson (Giovane Italia - Il Popolo della Libertà).

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio