fiducia

Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 25.10.17

La rassegna stampa di Sanbaradio!
Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 25.10.17

Ecco la rassegna stampa di martedì!

Si è parlato del caos in Senato verificatosi ieri in conseguenza delladecisione del governo di porre la fiducia sulla legge elettorale

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Il gioco delle parti - Bunga vita al re: Berlusconi di fronte a pubblico e privacy

 

E' finalmente iniziata l'avventura de "Il gioco delle parti", il radio talk politico ideato e condotto da Andrea Bonetti che, ogni settimana, darà voce ai giovani impegnati in politica e nella società civile attraverso dibattiti e approfondimenti.
La prima puntata, dal titolo "Bunga vita al re: Berlusconi di fronte a pubblico e privacy", propone un confronto sul tema del momento fra Alessandro Iavicoli (TrentoAttiva, Meetup amici di Beppe Grillo) e Lorenzo Fellin (coordinatore della Giovane Italia - I giovani del Popolo della Libertà). In ogni puntata, circa a metà della trasmissione, c'è spazio per un contributo direttamente dal web; per la prima puntata un pezzo formidabile di satira politica.

Intervista al coordinatore provinciale di Futuro e Libertà per l'Italia (FLI) Andrea De Bertoldi - Il piano nazionale

 Intervista ad Andrea De BertoldiProseguono le interviste di Sanbaradio ai protagonisti della politica locale e nazionale. Questa volta è il turno di Andrea De Bertoldi, coordinatore provinciale di Futuro e Libertà per l'Italia, il quale ci ha parlato dei principi fondanti di FLI, dello strappo fra Berlusconi e Fini, dei temi etici, del legittimo impedimento e delle prospettive del movimento in chiave terzopolista assieme all'UDC di Casini e all'Api di Rutelli.

14 dicembre 2010

La mattina diversi cortei sfilano pacificamente lungo le vie del centro cittadino. Studenti, ricercatori, lavoratori e esponenti dei sindacati sono arrivati nella capitale da tutta Italia.
Anche da Trento sono partiti alcuni pullman per partecipare alla manifestazione. 
La notizia della fiducia al governo Berlusconi per appena 3 voti arriva alle 13.40. Dai cortei si staccano alcuni gruppi di persone che mettono a ferro e fuoco il centro storico, come racconta Marco Mancini, giornalista dell'agenzia Area di Roma.

Fermato dalle forze dell'ordine anche un ragazzo Trentino, Federico Serra, 19 anni di Gardolo che si trovava in Piazza del Popolo con altri ragazzi del Centro Sociale Bruno quando sono iniziati gli sconti. 


Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio