arcigay

Dolomiti Pride 2018: la sesta parte del Concertone

Tony Andrew, Johnny Mox, Stregoni e il dj set di Micky PDj con Pink Logan

Dolomiti Pride 2018: la sesta parte del Concertone
La sesta e ultima parte della diretta della festa del Dolomiti Pride 2018 dal parco delle Albere di Trento.

La sesta e ultima parte della diretta della festa del Dolomiti Pride 2018 dal parco delle Albere di Trento.

Sul palco la testimonianza di Tony Andrew, rifugiato ed attivista gay, quindi il concerto di Johnny Mox e Stregoni, il saluto finale del presidente di Arcigay Trento Paolo Zanella ed infine il dj set di Micky PDj con Pink Logan.

Dolomiti Pride 2018: la prima parte del Concertone

River Boys, saluti istituzionali e i cori Canone Inverso e Highlight

Dolomiti Pride 2018: la prima parte del Concertone
La Prima parte del Concerto del Dolomiti Pride 2018

La prima parte del concerto del Dolomiti Pride 2018 dal parco delle Albere di Trento.

Dolomiti Pride: il programma

Dolomiti Pride: il programma
Non perdetevi l'evento più colorato dell'anno. Sintonizzatevi sul sito di Sanbaradio, radio ufficiale, per seguire tutti gli eventi in diretta

di Anna Kovaleva

Quella di Rossi è "omofobia istituzionale"

Il presidente della Provincia ha deciso di non dare il patrocinio al Dolomiti Pride: la risposta del comitato

Quella di Rossi è "omofobia istituzionale"
''Folclore ed esibizionismo che non danno un contributo alla società trentina'' questo il commento di Rossi. Ma il comitato organizzatore non ci sta.

di Nicola Pifferi

Contro l'omofobia

Intervista al predisente dell'arcigay Trento - Paolo Zanella

Questa settimana è dedicata alla lotta contro l'omofobia. Per l'occasione l'arcigay di Trento ha creato una serie di eventi e noi siamo andati a intervistarli.
Contro l'omofobia
di Lorenzo Zaccaria

Questa è la settimana contro l’omofobia e lei, insieme all’associazione dell’arcigay di Trento, avete organizzato una serie di eventi a tema. Mi può dire come è andata?

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Trento é ora di svegliarsi!

Trento é ora di svegliarsi!
Il 23 Gennaio, per la mobilitazione nazionale a sostegno dell'uguaglianza dei diritti delle coppie dello stesso sesso, scendiamo tutti in piazza anche a Trento.

"L'Italia è uno dei pochi paesi europei che non prevede nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti.

Liberi di essere. Liberi di amare

Liberi di essere. Liberi di amare
I diritti negati, nel mondo e nel nostro Paese

Si conferma d'impatto anche quest'anno la campagna "Liberi e libere di essere" che accompagna il ricco programma di eventi promossi da Arcigay in collaborazione con diverse realtà trentine in occasione della XI Giornata mondiale contro l'omofobia e la transfobia.

Liberi-Libere di Essere!

Liberi-Libere di Essere!
Dal 12 al 19 maggio una serie di eventi in Trentino contro l'omofobia. La locandina ha suscitato scalpore. Che ne pensate?

Impossibile non rimanere colpiti alla vista delle due locandine che promuovono la serie di eventi “Liberi-Libere di Essere”, la manifestazione promossa da Arcigay e Arcilesbiche del Trentino dedicata alla lotta contro l'omofobia.

Liberi-Libere di Essere!

Liberi-Libere di Essere!
Dal 12 al 19 maggio una serie di eventi in Trentino contro l'omofobia. La locandina ha suscitato scalpore. Voi che ne pensate?

Impossibile non rimanere colpiti alla vista delle due locandine che promuovono la serie di eventi “Liberi-Libere di Essere”, la manifestazione promossa da Arcigay e Arcilesbiche del Trentino dedicata alla lotta contro l'omofobia.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio