Giornata del rifugiato

Afghanistan 2016 - Sogni di tregua

La mia patria non sono altro che le mie scarpe. Impressioni dall'Afghanistan
Afghanistan 2016 - Sogni di tregua

di Lorenza Giordani

L’Afghanistan non è poi così remoto. O almeno, non lo è più.

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Aperto/Chiuso

La Giornata Mondiale del Rifugiato tra musica, teatro, dialoghi e tanto altro.

Aperto/Chiuso
La Giornata Mondiale del Rifugiato tra musica, teatro, dialoghi e tanto altro.

di Marta Pilotto

Qual è la prima cosa che vi viene in mente se dico Aperto? Il mare è aperto. E' di tutti. E' senza fine.

Eppure anche nel mare ci sono confini, linee di demarcazione immaginarie, nondimeno (de)limitanti. Chiuse. Un nostro e un loro, distanti, diversi. Inconciliabili?

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio