Tutored. Quando le ripetizioni diventano startup

Tutored. Quando le ripetizioni diventano startup

di Lorenzo Caoduro

 

Tutored è una piattaforma online che permette di trovare il tutor adatto per lezioni private sia per materie scolastiche che universitarie. Nata dall’idea di un gruppo di studenti universitari, ha ricevuto un finanziamento di 400000 euro diventando un punto di riferimento per gli studenti di tutta Italia.

La startup è riuscita a coinvolgere oltre 70000 utenti, i quali possono usufruire di numerosi vantaggi. Innanzitutto l’organizzazione e la modalità pratica e veloce di selezionare un tutor adeguato, permette di velocizzare i tempi ed evitare lunghi spostamenti per ottenere delle valide ripetizioni. In secondo luogo oltre all’esperienza offerta dal tutor per quel dato esame o argomento, si ha la possibilità di fare ripetizioni con studenti madrelingua provenienti dalle università più prestigiose, come ad esempio Oxford e per tutti quelli che decidono di fare l’esperienza Erasmus possono già fare amicizia con gli studenti della città scelta. Da qualche mese, inoltre, nell’app è stata inserita una nuova funzione (Domande d’Esame) che permette di “postare” le domande di un determinato esame così da facilitarne lo studio e la preparazione. L’utente troverà anche altre tre sezioni: Appunti, News e Sondaggi, quest’ultima permetterà sconti sui prodotti dei brand partner di Tutored.

Tutored è in fin dei conti un blog creato da studenti per studenti, in cui oltre alla scelta del tutor vengono inserite informazioni utili alla vita dello studente. In semplici mosse per esempio si possono conoscere dettagli delle varie università, come accedervi e magari quali siano i migliori ristoranti attorno al campus

Altro su Sanbaradio

La situazione di oggi ha reso i giovani pessimisti riguardo al futuro ma più concreti e disposti ad attivarsi per opportunità di crescita personale.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio