Torna Strike!, il contest che premia i giovani che cambiano le cose

Il bando 2022 promuove le storie di giovani del Trentino - Alto Adige, Lombardia e Veneto che hanno idee e slancio imprenditoriale

Torna Strike!, il contest che premia i giovani che cambiano le cose

Il contest “Strike! Storie di giovani che cambiano le cose”, attivo da 7 anni, fa il suo ritorno con un nuovo bando, lanciato il 13 giugno 2022, rivolto come sempre a ragazze e ragazzi fra i 18 e i 35 anni, nati, domiciliati o residenti in Trentino – Alto Adige, Lombardia e Veneto, con la storia di un’esperienza personale legata al volontariato, all’associazionismo, alla cultura, alla tutela dell’ambiente o all’inclusione delle fragilità.

Obiettivo del bando è proprio quello di permettere ai giovani di mettersi in gioco, di accettare la sfida del cambiamento e di assumersi eventualmente il rischio di fallire: ingredienti di grande valore nella selezione delle storie che verranno proposte.

I partecipanti al bando potranno far ascoltare la propria voce nel raccontare il proprio vissuto, dimostrando di giocare un ruolo attivo nella condivisione di giusti valori nell’ambito dell’impresa, della cultura e dell’autonomia personale. Ed è infatti proprio sulla crescita di idee e slancio imprenditoriali che punta questa edizione di Strike!, premiando i protagonisti delle storie con percorsi di mentoring e coaching personalizzati.

 

Uno dei finalisti dell'edizione 2021.

 

Il contest, promosso dalla Fondazione Franco Demarchi e dalla Provincia autonoma di Trento, vede in palio un riconoscimento di 1.000 euro per ciascuna delle prime tre storie classificate e un premio del pubblico da 500 euro, una somma che i vincitori e le vincitrici potranno gestire autonomamente per la crescita del proprio progetto.

Si può partecipare al contest come singoli o in gruppo, ma in quest’ultimo caso è necessario che la maggioranza dei componenti rispetti i criteri anagrafici e di nascita, domicilio o residenza stabiliti all’interno del regolamento. Le storie finaliste saranno 10, e tutti. partecipanti potranno prendere parte a un laboratorio di storytelling in preparazione del pitch che affronteranno durante la finale, che si terrà il 3 dicembre.

Per candidarsi a Strike! basta registrare un breve video (max 5 minuti) in cui si racconta la propria storia, o il proprio “strike”, e compilare il form presente sul sito, caricando tutta la documentazione richiesta. C’è tempo fino alle 12.00 di domenica 9 ottobre 2022.

 

“Strike! Storie di giovani che cambiano le cose” è un progetto di Fondazione Franco Demarchi e Servizio attività e produzione culturale della Provincia autonoma di Trento, realizzato da Mercurio Società Cooperativa, in collaborazione con Cooperativa Sociale Smart e Fondazione Antonio Megalizzi. Con il sostegno di ITAS Mutua, Vector Società Benefit, LDV20, Favini. E con la partecipazione di Loison Pasticceri dal 1938 e Joydis.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.strikestories.com.

Altro su Sanbaradio

C'è una chicciolina che gira in città. Vieni a vedere perchè.
Ancora una competizione, organizzata dall'associazione ELSA Italia, per permettere agli studenti di diritto di mettere alla prova le prove abilità.
L'incontro sulla democrazia diretta indica prospettive possibili strade per una diversa democrazia
L'incontro a Giurisprudenza lo dice bene: un decreto riorganizzativo e non molto originale, che rischia di creare problemi futuri.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio