Geografie sul Pasubio. Autori e reporter dall'Italia e dall'estero

Geografie sul Pasubio. Autori e reporter dall'Italia e dall'estero

Dal 14 al 17 luglio 2022 si svolgerà la quinta edizione di Geografie sul Pasubio, un progetto che si occupa di reportage in maniera originale e più trasversale rispetto ai classici reportage.

Di cosa si tratta?

Sono quattro intensi giorni dove il trekking incontra le idee nel bel mezzo di una natura incredibile. E’ un’esperienza condivisa tra autori, reporter e persone interessate all’argomento e gli incontri avvengono in quota, in luoghi facilmente raggiungibili a piedi.

Per chi ne fosse interessato, per i più avventurosi e alla ricerca di una esperienza particolare, è disponibile un trekking che collega le location degli interventi. Il camminare assieme ad altre persone, condividere l’esperienza in rifugio, gli incontri per quattro giorni rende l’esperienza più intensa e il confronto va al di là di un semplice confronto organizzato.

E’ anche possibile scegliere un solo incontro, raggiungendo in modo indipendente un incontro, salendo e scendendo in giornata dalla montagna.

IL PROGETTO “GEOGRAFIE SUL PASUBIO”

Il progetto confronta e mescola le vecchie e le nuove geografie. le mappe da cartacee diventano digitali: sono carte geografiche impalpabili, indefinibili e poco adatte alla stampa. Il raccontare un territorio, un luogo e tutto ciò che ha che fare con essi conosce nuove forme per far emergere i paesaggi, le persone, le memorie, gli eventi.

Un progetto “dedicato alle persone curiose, disposte a usare testa e gambe per inseguire le storie. Il reportage nella sua forma più trasversale e originale”.

Al centro di tutto c’è il Monte Pasubio con i suoi forti significati (culturali, storici, paesaggistici) da monte  - confine. Geografie si rispecchia nel Pasubio proprio per questo: il reportage diventa uno spazio dove pensiero e azione diventano tutt’uno, dando vita al confronto e alla ricerca per andare oltre alle barriere e alle frontiere.

Attraverso gli incontri e il trekking, Geografie vuole riportare l’energia, il pensiero e la creazione di nuovi percorsi su queste altitudini; luoghi che per molto tempo sono stati marginali nonostante abbiano donato tanto (in tutti i sensi).

IL PROGRAMMA “GEOGRAFIE SUL PASUBIO”

Giovedì 14 luglio

ore 10: Kaliningrado. La città Bifronte con Valentina Parisi

Venerdì 15 luglio

ore 12: Il fiume Oder. Da confine della guerra Fredda a … con Uwe Rada

ore 16: Gli orsi danzanti della Bulgaria con Albin Bibliom e Andrea Pipino

ore 18: Nostalgie imperiali: Alaska e Curili con Valerio Pellizzari

Sabato 16 luglio

ore 11: Donbas suite nuziale all’hotel Vojna con Tomas Forro

ore 16: La Spagna vuota con Sergio Del Molino

ore 18: Come sfamare un dittatore con Witold Szblowski

Domenica 17 luglio

ore 14: Cina e Asia dopo la crisi ucraina con Junko Terao e Gabriele Battaglia

ISCRIZIONI: INFORMAZIONI UTILI

Per l’edizione 2022, il costo di partecipazione è di 315 € iva compresa, iscrivendosi online su www.geografiesulpasubio/iscrizioni

L'iscrizione e il pagamento della quota danno diritto a:

- trattamento di mezza pensione (in rifugio alpino: per chi non è mai stato in rifugio alpino è utile sapere che è richiesta un po' di elasticità. Non è un hotel, ci sono stanze con più letti ma si troveranno di certo le giuste disposizioni)

- cestino pranzo al sacco.

- accompagnamento lungo i sentieri di una guida o guide.

i- ncontri sul reportage.

La partecipazione alla formula Trekking + incontri è a numero chiuso.

Per il programma completo e avere maggiori informazioni:

www.geografiesulpasubio.it - info@geografiesulpasubio.it

 

Geografie sul Pasubio è un progetto di Keller Editore in collaborazione con i Comuni del Pasubio (Posina, Terranolo, Trambileno, Vallarsa e Valli del Pasubio) e con la partnership del settimanale Internazionale.

 

A cura di Katia Divina

 

 

 

Altro su Sanbaradio

Ancora una competizione, organizzata dall'associazione ELSA Italia, per permettere agli studenti di diritto di mettere alla prova le prove abilità.
Alle otto dell'otto Ottobre l'ex CSM di Trento è stato occupato dal collettivo Refresh. A che pro? Ce lo raccontano loro.
Ultimi posti disponibili per i corsi che il circolo Q. Tonini Amici del Legno di Trento mette a disposizione degli studenti in collaborazione con l'Opera Universitaria
Torna Radiofeccia ogni giovedì in diretta dalle 20.00

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio