Strike! Storie di giovani che cambiano le cose

 Strike! Storie di giovani che cambiano le cose

di Rebecca Sandri

Non perdete l'occasione di partecipare al concorso "Strike! Storie di giovani che cambiano le cose"! 

Un progetto che il 1 giugno 2018 ha dato inzio alle iscrizioini fino al 30 luglio 2018.

Il concorso è stato presentato lo scorso 1 giugno 2018 in piazza Santa Maria Maggiore a Trento. I partecipanti devono essere under 35 e residenti nelle province di Trento, Bolzano, Sondrio, Brescia, Verona, Vicenza e Belluno. Ma in cosa consiste questo concorso?
Se nella tua vita sei riuscito ad ottenere uno strike personale e vorresti condividerlo con altri giovani per spronarli a fare di meglio e riuscire nelle loro aspettative, allora è il progetto giusto per te! Quindi ciò che è veramente importante per partecipare è aver raggiunto un traguardo di cui si è particolarmente soddisfatti. Hai due mesi per raccontare il tuo strike in un video e condividerlo con gli altri, cosa aspetti?

L'iscrizione viene fatta con la compilazione del forum d'iscrizione sul sito www.strikestories.com e creando un video di massimo 5 minuti dove si racconta la propria storia. Il cortometraggio dovrà essere inviato poi all'indirizzo: info@strikestories.com. Alla fine del bando verranno scelti dalla giuria le dieci migliori proposte. In autunno i prescelti parteciperanno a un laboratorio di storytelling diretto da Mattia Venturi e Flavio Nuccitelli presso la scuola Holden di Torino, diretta da Alessandro Baricco. I tre vincitori, si aggudicheranno un premio di 1000 euro che gli permetterà di promuovere il loro strike personale tra i giovani. Inoltre riceveranno altri 500 euro come premio del pubblico. Per di più ci sarà anche una novità rispetto agli anni precedenti: il premio "storytelling" che è l'offerta dalla ditta Favini di prodotti di cartoleria.

Non c'è più nulla se non; iniziate a raccontare!

Altro su Sanbaradio

Il concorso letterario "Ateneo dei racconti" sta cercando studenti per valutare gli elaborati. Fatti avanti!
Mira Awad inaugura il 18° Religion Today Filmfestival.
Il 14 ottobre a Sanbàpolis un grande evento workshop, dibattiti e creatività

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio