La biblioteca bolzanina aiuta gli universitari grazie a Google Scholar

La biblioteca bolzanina aiuta gli universitari grazie a Google Scholar

di Martina Ghedin

Nonostante il caldo torrido e la necessità di un tuffo al mare, ci sono alcuni studenti ancora bloccati sui libri per la preparazione degli esami della sessione settembrina o per la stesura della tesi. La biblioteca della Libera Università di Bolzano ha trovato un modo per aiutarci, riducendo il tempo perso tra i vari siti internet alla ricerca di informazioni relative alle nostre necessità.

La biblioteca ha creato la sua cartella all’interno del motore di ricerca Google Scholar e, dopo l’attivazione del link apposito, è possibile vedere se l’articolo, il libro o il saggio accademico cercato è interamente disponibile nel catalogo della biblioteca universitaria. È capitato a molti di noi, durante una ricerca disperatissima, di non trovare nessun documento disponibile o di trovarne solo una parte. L’obiettivo di questo database è proprio questo: salvare del tempo prezioso per noi studenti.

Ci sono dei semplicissimi step da seguire per aver accesso al mondo della letteratura accademica. Il primo consiste nel possesso di un account gmail, mentre il secondo è la selezione dell’università di Bolzano nelle impostazioni. Ma vediamo come fare punto per punto:

  1. accedi a Google Scholar con il tuo account Google personale;
  2. nella pagina "Impostazioni", apri la tab "Link alle biblioteche";
  3. nel campo di ricerca inserisci "unibz" e seleziona "University Library of Bolzano / Bozen - Find it @ unibz [Test]";
  4. ora, vicino agli articoli che ricerchi, cliccando "altro", potrai trovare un link alla risorsa direttamente nel catalogo unibz.

Questo link rimanda al profilo personale dello studente sul sito della biblioteca, che potrà trovare tutte le informazioni necessarie nel catalogo bibliotecario. Sicuramente non sarà la notizia più attesa dagli universitari durante l’estate, ma almeno possiamo consolarci che non perderemo più troppo tempo su internet alla ricerca di svariati documenti.

Altro su Sanbaradio

Dopo 26 anni di studi, ecco la nuova scoperta attesa dai turisti altoatesini.
Il rapporto tra Africa e Occidente viene raccontato da chi l’ha vissuto in prima persona.
Scegliere il proprio cammino universitario a Trento e Bolzano è più semplice grazie alla "Settimana di orientamento alla scelta universitaria".
Torna la Notte dei Ricercatori!

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio