Il Rinascimento in mostra a Trento

Il Rinascimento in mostra a Trento

di Anna Kovaleva

Il programma culturale di Trento è come sempre ricco di eventi. La stagione estiva 2017 è segnata da due mostre d’arte dedicate a due protagonisti del Rinascimento italiano e trentino: Francesco Verla e Marcello Fogolino. Le mostre, in programma dal 8 luglio al 6 novembre, saranno inaugurate venerdì 7 luglio alle ore 18:00 presso il Castello del Buonconsiglio, cui seguirà un altro evento inaugurale presso il Museo Diocesano Tridentino.

“Viaggi e incontri di un artista dimenticato. Il Rinascimento di Francesco Verla” è la prima mostra monografica dedicata a questo singolare pittore vicentino, che ebbe modo di studiare e collaborare con grandi artisti italiani come Andrea Mantegna e realizzare diverse opere a Vicenza, Schio e nel Trentino. La perdita di molti dei suoi lavori, la morte prematura e uno stile pittorico particolare per la sua epoca hanno a lungo nascosto i meriti di questo artista al grande pubblico. L'esposizione, che avrà luogo presso il Museo Diocesano Tridentino, mira quindi a portare alla luce numerosi dati e documenti inediti, nonché opere di un artista di notevole importanza per la storia dell'arte locale.

Marcello Fogolino, invece, è un artista ben noto all’ambiente trentino. Contemporaneo di Verla, Fogolino operò al servizio del cardinale Bernardo Clesio e, insieme al Romanino e ai fratelli Dossi, contribuì all’affermazione della pittura rinascimentale in Trentino. Tra le opere più importanti vanno ricordati gli affreschi del Castello del Buonconsiglio e di Palazzo Sardagna e la decorazione del Palazzo delle Albere, oltre alla realizzazione di diverse opere nelle zone limitrofe della nostra città. La mostra dedicata a Fogolino “Ordine e bizzarria. Il Rinascimento di Marcello Fogolino” sarà aperta al pubblico da sabato 8 luglio al 5 novembre 2017 presso il Castello del Buonconsiglio.

L'esposizione dedicata a Francesco Verla, curata da Domizio Cattoi e Aldo Galli, conclude un complesso percorso di ricerca sviluppato in collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Trento. In occasione dell'inaugurazione della mostra, i curatori Domizio Cattoi e Aldo Galli proporranno ai presenti una visita guidata all'esposizione. Non mancheranno le tradizionali visite guidate, programmate ogni prima e terza domenica del mese alle ore 16.00, nonché quattro speciali visite guidate gratuite alla chiesa di San Pantaleone a Terlago (sabato 15 luglio ore 18.00; giovedì 27 luglio ore 21.00; sabato 26 agosto ore 18.00; sabato 16 settembre ore 18.00; ritrovo presso la chiesa).

 

Altro su Sanbaradio

Intervista a Domenica Primerano, direttrice del Museo Diocesano Tridentino
Sul palcoscenico culturale trentino c'è un nuovo protagonista: vi presentiamo "Cafe culture associazione di promozione sociale" che ha preso in gestione il Café de la Paix

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio