Bitumcalor Trento vs Goldengas Senigallia stasera al Palatrento

Questa sera alle 20.30 al PalaTrento, arriva Senigallia. La Bitumcalor si è allenata tutta la settimana per preparare questa gara, che arriva dopo la sconfitta di Trieste.
 

“Vogliamo cancellare la brutta partita di Trieste – conferma Simone Fiorito, reduce dalla due giorni di Corato con la Nazionale U20 – dove non abbiamo saputo portare sul campo i nostri valori e tutto ciò che ci ha permesso di essere primi in questo momento. Siamo decisissimi e concentrati per far capire a tutti e a noi stessi che quello di Trieste è stato un passo falso, un incidente di percorso e per continuare a migliorare il nostro gioco.” Fiorito e Spanghero si sono aggregati alla squadra nella mattinata di mercoledì dopo essere atterrati la sera prima di ritorno da Corato. “A Corato è andata bene – prosegue Fiorito – Per me è stato bello poter dare continuità al lavoro svolto negli anni precedenti in Nazionale. È stata un’occasione per confrontarsi con altri giocatori della propria età, fissare dei punti su cui migliorare.” Soddisfatto anche Marco Spanghero, la cui convocazione assieme a quella di Fiorito premia il lavoro di tutta la Bitumcalor Trento in questo inizio di stagione. “E’ stata un’esperienza positiva – conferma Spanghero – Abbiamo lavorato molto e con profitto: avevo già fatto un raduno l’anno scorso, ma senza dubbio quello che sto facendo qui a Trento mi è stato d’aiuto per questa convocazione. Ora però si deve continuare a dimostrare sul campo i progressi per poter essere chiamato al raduno del 13 giugno quando ci sarà la convocazione allargata per costruire la squadra che prenderà parte all’Europeo Under 20.”
 

(fonte www.aquilabasket.it)


Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio