25 Aprile

Oggi, Festa della Liberazione, in Piazza Dante musica organizzata dall'Arci.
Il Programma:

15.00 - jam jazz-prog, aperta a tutti: strumentisti, cantanti, chi fa il poeta e chi l’artista. Matteo Facchini (pentole e piatti), Gianmaria Stelzer (archi grossi), Antonio Chemotti (archi piccoli), Giuseppe De Mattia (respiri) saranno sul palco ad accogliervi.
18.00 - Razza Partigiana: Wu Ming 2. Il racconto per voce e strumenti della storia di Giorgio Marincola, partigiano italo-somalo morto il 4 maggio '45 nella Strage di Stramentizzo.
19:30 - La musica dei Vagane Sinti, che trae spunto da melodie tzigane, sinti, e si nutre di contaminazioni, testimonia, oggi come negli anni dell’oppressione fascista, la volontà di resistere.
21.00 - La musica Klezmer de Il Fondaco dei suoni è vera e propria memoria che si fa materia sonora.
22.00 - La musica degli Anansi & the Buffalo Soldiers è ispirata da molti generi diversi, tra cui il reggae, l’hip hop, il pop e il rock attraverso i quali vogliono esprimere i temi più significativi delle loro canzoni: la pace, la tolleranza tra i popoli, la positività.
Durante tutta la giornata Andrea Caltran, attore che collabora con Il Funambolo, e altri compiranno delle incursioni lungo le pagine di Meneghello, Pesce, Pavese, Fenoglio.Durante tutta la giornata ci saranno gli interventi di alcune di quelle realtà che sono chiamate, ora, a farsi portatrici di memoria: A.n.p.i., A.n.e.d. Arci-Gay e Lesbiche, le associazioni Nevo Drom e Sucar Drom, l’associazione Mille Voci, Emergency, Mandacarù.


sponsor:
ANPI
PAT Assessorato alla Cultura
CGIL del Trentino
A.S.U.T.
UNIVERSITANDO
ATHENA
Charta '91 unione della sinistra universitaria


Buona Liberazione a tutti.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio