“Wintersport und/oder Lifestyle?”

Al tmc di Brunico si risponde alle domande del turismo sudtirolese

“Wintersport und/oder Lifestyle?”

di Miriam Viscusi

Si terrà lunedi 15 gennaio alle 20 al Forum Raiffeisen di Brunico il terzo episodio del “tmc” (Tourism Managment Club), curato dagli studenti del corso di laurea in Sport, Event and Tourism Managment della Libera Università di Bolzano (Freie Universität Bozen). A discutere le questioni attuali legate al turismo alpino saranno il professor Zellmann, direttore dell’Institut für Freizeit- und Tourismforschung di Vienna e il direttore del turismo Ischgl Andreas Steibl. Al centro del terzo incontro, dal titolo “Wintersport und/oder Lifestyle?” ci sono le nuove domande rivolte ai manager del turismo di oggi e del futuro: prima fra tutte come differenziare l’offerta del turismo invernale e alpino e attirare il maggior numero di persone senza che si perda in qualità.

Avviato dal Prof. Orwin Maurer, il tmc è il risultato di un progetto didattico della laurea in Sport, Tourism and Events Managment di unibz nato nel 1997 come club degli studenti (con sede a Brunico). Oggi è rivolto agli studenti del campus di Brunico (ma non solo) e può essere scelto come corso a scelta libera. Lo scopo dell’associazione, come indicato sulla loro pagina web, è l’approfondimento dei temi dell’economia del turismo.

Altri eventi hanno preceduto quello del prossimo lunedì nei mesi di novembre e dicembre. Tra i relatori era presente anche Florian Hermann, CEO e fondatore di Visit USA Parks. Il prossimo incontro si terrà a marzo e, con il titolo “Lernen von der Natur und kulturelle Nachhaltigkeit” (Imparare dalla natura e la sostenibilità culturale), esplorerà le responsabilità che il turismo alpino ha nei confronti dell’ambiente.

Non perdetevi il terzo evento di tmc, per i professionisti e gli amanti del turismo invernale!

Dove: Raiffeisen Forum Europastraße 19, 4.Stock 39031 Bruneck

Quando:  15 gennaio 2018, alle 20

Ingresso gratuito

Clicca qui per la locandina dell’evento

Immagine: Tourism Management Club

Altro su Sanbaradio

Norvegia e Italia non sono poi così distanti. Come si immaginano l'un l'altro? Il racconto a unibz dell'ambasciatore Giorgio Novello.
Combinare gli interessi delle imprese con quelli della società. Può essere possibile? Risponde la dott.ssa Viganò, docente unibz.
Con l’inizio delle lezioni, nel mese di ottobre, riprendono le attività delle associazioni studentesche alla Libera Università di Bolzano (Freie Universität Bozen).
<p>Designer e nerd insieme? Chi ha detto che non &egrave; possibile?</p>

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio