costituzione

Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 20.12.17

Nella penultima rassegna stampa del palinsesto invernale le dichiarazioni di Visco sul caso Banca Etruria e il tema della doppia cittadinanza.
Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 20.12.17

Nella penultima rassegna stampa del palinsesto invernale di Sanbaradio, abbiamo letto le dichiarazioni di Ignazio Visco, governatore di Bankitalia, sul caso Banca Etruria che sta coinvolgendo Maria Elena Boschi e l'ex premier Matteo Renzi.

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

SFATIAMO I LUOGHI COMUNI: LA COSTITUZIONE ENTRA IN CARCERE

Conferenza finale del progetto “Da cosa partire per integrare: riflessione sulla Costituzione”, lunedì 29 maggio alle 20.30 nella sala della Fondazione Caritro (Via Calepina)

SFATIAMO I LUOGHI COMUNI: LA COSTITUZIONE ENTRA IN CARCERE
La Costituzione entra in carcere: lunedì 29 maggio alle 20.30 nella sala della Fondazione Caritro (Via Calepina)

di Giuseppe Tirelli

Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 27.03.17

La prima rassegna stampa della settimana!
Universitari di tutto il mondo...svegliatevi! 27.03.17
Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Referendum Costituzionale in 5 step: pt. 3

Referendum Costituzionale in 5 step: pt. 3
Cinque punti salienti del referendum in cinque puntate! I nuovi rapporti tra Stato e Regioni e le competenze

di Marta Pilotto e Lorenza Giordani

 

Il rapporto tra Stato e Regioni

Abbiamo iniziato a vedere i primi aspetti del referendum costituzionale nelle scorse puntate, ed ora è giunto il momento di parlare di che cosa ne sarà dei rapporti tra Stato e Regioni.

Referendum Costituzionale in 5 step: pt. 2

Referendum Costituzionale in 5 step: pt. 2
Cinque punti salienti del referendum in cinque puntate! La riduzione del numero dei senatori e l'elezione indiretta dei memebri del nuovo senato

di Marta Pilotto e Lorenza Giordani

Nella puntata nr. 1 di questo piccolo excursus sulla riforma costituzionale che saremo chiamati a votare il 4 dicembre, ci siamo soffermati sul superamento del bicameralismo perfetto e sul procedimento a data certa.

La riforma costituzionale minaccia la rappresentanza democratica?

La riforma costituzionale minaccia la rappresentanza democratica?
Una riflessione del Prof. Nevola sul ruolo della rappresentanza nei regimi democratici contemporanei e come questa rappresentanza viene cambiata con la riforma costituzionale.

di Gaspare Nevola*

All’attuale stagione di riformismo istituzionale e costituzionale, come pure al dibattito politico e intellettuale che l’affianca, pare che sfugga una questione di fondo, molto seria: quella della rappresentanza e della legittimazione nella democrazia italiana come in tutte le democrazie contemporanee.

Sede di Casa Pound - Perchè no.

Sede di Casa Pound - Perchè no.

Cercherò di limitare le opinioni personali e di proporre alcune riflessioni sulla questione.

In primo luogo, che cos’è l’apologia del fascismo?

Voglio Votare!

La risposta telematica dei diretti interessati, all’incapacità dello Stato Italiano di far votare i propri cittadini.

Voglio Votare!
La risposta telematica dei diretti interessati, all’incapacità dello Stato Italiano di far votare i propri cittadini.
Come ben sapete, lo Stato Italiano non è riuscito a garantire il diritto di voto ai fuori sede, e fino a questo momento, il Governo non han preso in considerazione alcuna azione per rimediare.

Flash Mob per l'Europa

Flash Mob per l'Europa
Martedì 16 ottobre alle 13.30, la sezione trentina della Gioventù Federalista Europea organizza un flash-mob in due zone della città: la stazione dei treni e Piazza Duomo.

Il gioco delle parti - La grande famiglia: omosessualità, omofobia e unioni civili

 Ha fatto scalpore la pubblicità del colosso svedese dei mobili Ikea che ha scelto lo slogan "siamo aperti a tutti i tipi di famiglie" ad accompagnare l'immagine di due persone di sesso maschile che si tengono per mano. Il sottosegretario alla famiglia Giovanardi, in risposta, si è definito scandalizzato appellandosi alla violazione del concetto di "famiglia" contenuto nella nostra Costituzione. Eppure, la questione delle unioni di fatto e del riconoscimento dei diritti degli omosessuali va ben oltre l'aspetto giuridico e investe una sfera culturale che in Italia, con la presenza del Vaticano, risulta quantomeno legata al cattolicesimo in forme che poi la politica interpreta secondo le diverse sensibilità degli attori. Parallelamente, gli atti di omofobia non sembrano cessare e l'omosessualità è ancora un tabù non sfatato dal progresso sociale. Ne parliamo con Serena Naim (portavoce e organizzatrice del festival Universinversi dedicato alle differenti sessualità) e Carmelo Lentino (consigliere del Forum nazionale dei Giovani ed ex segretario regionale dell'UDEUR).

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio