BookCrossing nelle biblioteche UNITN

BookCrossing nelle biblioteche UNITN

Che cosa è il BookCrossing? Fino a qualche anno fa probabilmente questa parola non avrebbe detto nulla ma negli ultimi anni questo “movimento” sta crescendo anche in Italia.

BookCrossing è l’insieme di due parole: book (libro) e crossing (passaggio, attraversamento) e indica la situazione in cui c’è uno scambio gratuito di libri.

Spesso, i luoghi adibiti al BookCrossing sono collocati in contesti dove c’è un forte afflusso di persone per permettere un maggiore scambio di libri: davanti o all’interno di biblioteche, nei centri storici delle città o nei punti più movimentati dei paesi.

A volte vengono creati delle piccole strutture dedicate, altre volte su dei portalibri girevoli o semplicemente sui davanzali delle finestre ai piani più basse delle case. Talvolta gli angoli dedicati si trovano in hotel o bar e devo dire la fantasia è tanta se si sa cercare.

COME FUNZIONA IL BOOKCROSSING?

Tutti ma proprio tutti possono fare BookCrossing. Se hai un libro che hai già letto e non ti interessa più, lo puoi portare e lasciare in uno dei tanti luoghi adibiti al BookCrossing. Nel caso in cui ne trovi uno che ti interessa, lo puoi prendere, portare a casa e leggerlo.

La cosa più importante è che per ogni libro preso, ce ne sia uno lasciato in modo tale da creare uno scambio movimentato.

IL BOOKCROSSING, IL NETWORK UFFICIALE

Sono molti i punti d’incontro per poter fare BookCrossing ma esiste un network internazionale dove registrare, etichettare e lasciare i propri libri. La persona che poi lo troverà, lo registrerà sul sito dedicato: BookCrossing.com.

Il sito contiene molte informazioni su come funziona il BookCrossing, come mappare i libri, creare eventi o semplicemente tenendosi in contatto attraverso il forum dedicato.

Provare per credere!

BOOKCROSSING NELLE BIBLIOTECHE UNITN

Nelle quattro sedi delle biblioteche UNITN è possibile fare BookCrossing. In ognuna di esse è stato creato uno spazio apposito dove trovare: libri omaggio e libri scartati, riviste specialistiche e libri lasciati dagli utenti di passaggio.

Se anche tu frequenti una delle sedi della biblioteca UNITN, puoi lasciare o prendere un libro.

BUC: l’angolo dedicato si trova al terzo piano di fronte alle vetrate.

SALE LETTURA CAVAZZANI: l’espositore si trova sulla sinistra vicino alla stampante appena si entra nella sala di lettura.

BUM: è possibile trovare l’espositore dedicato alle riviste.

BUP: è la nuova new entry e dallo scorso giugno è attivo anche qui uno scaffale dedicato al BookCrossing.

 

Buona lettura!

 

A cura di Katia Divina

Altro su Sanbaradio

Nuovi orari estivi per il mese di agosto delle biblioteche UNITN
Ancora una competizione, organizzata dall'associazione ELSA Italia, per permettere agli studenti di diritto di mettere alla prova le prove abilità.
L'incontro sulla democrazia diretta indica prospettive possibili strade per una diversa democrazia
L'incontro a Giurisprudenza lo dice bene: un decreto riorganizzativo e non molto originale, che rischia di creare problemi futuri.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio